BOTULINO

Trattamenti di Medicina Estetica

BOTULINO

Il botulino è una sostanza, prodotta dal batterio Clostridium Botulinum già utilizzata da molti anni in medicina, in particolare in oculistica per la correzione dello strabismo.
Negli ultimi anni però anche in medicina estetica sono sempre più richiesti i trattamenti con tossina botulinica (nome commerciale Botox Vistabex che è tossina botulinica tipo A purificata).
Le prime sperimentazioni in medicina estetica in realtà iniziarono a partire dagli anni novanta. In particolare venne studiata la capacità della tossina botulinica, iniettata in minime quantità all’interno di un muscolo, di bloccarne la contrazione, impedendo il rilascio del neurotrasmenttitore acetilcolina.
Il rapido successo che ha riscontrato il botulino negli ultimi anni, è dovuto alla sua efficacia nell’attenuare o eliminare le rughe di espressione, provocate dalla contrazione dei muscoli mimici facciali, mediante un trattamento rapido, pressochéindolore, senza tempi di convalescenza o di recupero e ripetibile nel tempo, in quanto gli effetti sono temporanei e reversibili.

Indicazioni terapeutiche per il botulino

Le principali indicazioni terapeutiche per le iniezioni con tossina botulinica in medicina estetica sono:

  • rughe orizzontali della fronte
  • rughe tra le sopracciglia (solchi glabellari)
  • rughe delle labbra e della bocca
  • sopracciglia abbassate
  • sopracciglia aggrottate
  • rughe del contorno occhi o zampe di gallina
  • rughe di espressione
  • rughe frontali
  • solchi della pelle non troppo profondi
  • iperidrosi, ovvero eccessiva sudorazione di mani, ascelle, piedi