LASER & LUCE PULSATA

Trattamenti di Medicina Estetica

LASER & LUCE PULSATA

Le tecniche di epilazione permanente mirano a distruggere definitivamente il follicolo del pelo in modo che non ricresca più.
I laser e la luce pulsata sono le uniche tecniche veramente efficaci per distruggere in maniera selettiva e definitiva il follicolo del pelo.
Il principio di funzionamento sfrutta la capacità della luce di penetrare per qualche millimetro nella pelle e raggiungere anche i follicoli piu profondi che si scaldano fino a distruggersi.
La luce generata deve avere caratteristiche particolari tali da distruggere in modo selettivo il pelo senza scaldare troppo la pelle.
Oggi sono disponibili sul mercato molte apparecchiature diverse ma poche possiedono le caratteristiche ottimali di sicurezza ed efficacia.

Quali sono i risultati?

I risultati ottenibili sono molto buoni, spesso sorprendenti, anche con poche applicazioni. Naturalmente ogni caso è un caso a se e solo il medico estetico esperto, durante la visita, saprà dare maggiori informazioni. Già dopo il primo trattamento i peli cadranno da soli e questa alopecia durerà circa 30 giorni o piu. Dopo, i peli spunteranno di nuovo ma in numero minore e più sottili. A questo punto verrà fatto un ulteriore trattamento e il ciclo si ripeterà di nuovo. I tempi tra un trattamento e l’altro si allungheranno sempre di più (1, 2, 3 mesi o più) e progressivamente diminuiranno i peli e tutti i problemi connessi (follicoliti, peli incarniti, pelle ruvida, macchie da depilazione, ecc).
Il numero dei trattamenti varia in base alle caratteristiche del soggetto, in genere da 5 a 10 distribuiti in un arco di tempo molto lungo (1 – 2 anni).

Laser o Luce pulsata?

Fino a qualche anno fa l’unica tecnica disponibile per generare lampi di luce così potenti e con le caratteristiche di luce necessarie erano i laser. Da qualche anni si sono affiancate le cosiddette LUCI PULSATE che, con tecnica diversa, generano una luce simile e ugualmente efficace.
Le luci pulsate sono oggi più impiegate perché in genere più versatili, molto sicure, meno costose e più rapide.
Dobbiamo aggiungere che non tutte le apparecchiatutre sono ugualmente rispettose della pelle, infatti le migliori dispongono di sistemi di raffreddamento che garantiscono una sicurezza molto elevata e una massima efficacia.

Chi può fare questo trattamento?

Ogni volta che vi è un problema di peli superflui ci poniamo la domanda: che trattamento posso fare? Queste tecniche rappresentano la scelta migliore perchè non esiste altro trattamento così efficace.
La situazione ottimale è rappresentata da pazienti con la cute chiara e peli grossi e scuri, infatti la luce colpisce e brucia meglio i peli neri mentre la pelle chiara permette di fare il trattamento con potenze elevate senza il rischio di essere scaldata troppo.
Le controindicazioni sono rare: pelle troppo scura, pelle danneggiata da malattie o traumi, alcune patologie della pelle.

È doloroso?

La sensazione avvertita durante il trattamento dipende dalla sensibilità del soggetto, dalla grossezza dei peli e dalla zona del corpo su cui si lavora. Baffetti, inguine e ascelle sono parti più sensibili e il trattamento è piu fastidioso. Vi sono comunque accorgimenti per limitare il fastidio e rendere il trattamento non doloroso. In genere i pazienti dicono di sentire più male a fare una ceretta.

Cosa succede dopo il trattamento?

Subito dopo il trattamento la pelle sarà un po’ arrossata e si avvertirà una sensazione di leggero calore che scomparirà entro poche ore. Nei giorni seguenti i peli inizieranno a cadere fino a lasciarela pelle liscia e glabra. Non vi sono particolari accorgimenti da seguire a parte idratare la pelle con crema, evitare trattamenti irritanti nei primi giorni, evitare l’esposizione solare e le lampadeabbronzanti.
Dopo qualche settimana i peli ricresceranno in numero minore e una volta spuntati per qualche millimetro faremo un nuovo trattamento secondo il programma prestabilito dal medico fino alla scomparsa permanente dei peli.