fbpx

Acido ialuronico: cos’è e perché ha molteplici usi

acido -ialuronico-spiana-rughe

Acido ialuronico: cos’è e perché ha molteplici usi

L’acido ialuronico è diventato l’ingrediente indispensabile di tanti preparati per la skin care e uno degli prodotti più usati in medicina estetica per i suoi molteplici usi antietà.

Ma cos’è esattamente ? E perché è così vitale per il nostro corpo?

Acido ialuronico: cos’è

L’acido ialuronico (alle volte anche scritto acido jaluronico) è una sostanza prodotta dal nostro corpo, e presente anche negli animali.

Chimicamente è un polisaccaride (glicosaminoglicano) solubile in acqua, che si trova nella pelle, nei capelli, nei tessuti connettivi, cartilagini e nell’umor vitreo. Proprio qui è stato scoperto negli anni ‘70.

Originariamente si estraeva dalla cresta del gallo. Poi, la ricerca ha portato alla produzione di acido ialuronico dalla fermentazione batterica di vegetali , come la soia.

Acido ialuronico: a cosa serve

L’acido jaluronico in natura viene prodotto dai fibroblasti e dai cheratinociti che si trovano nel derma, lo strato intermedio della pelle.

Serve a formare un reticolo che tiene unite le fibre come collagene ed elastina, e a catturare le molecole di acqua. L’acido ialuronico è in grado di legare e trattenere molecole di acqua fino ad addirittura un litro!

Acido ialuronico: proprietà

acido-ialuronico-acqua

Questo acido ha molteplici proprietà:

  • garantisce l’idratazione e il volume della pelle
  • lenisce rossori
  • stimola la formazione di collagene e tessuto connettivo
  • dona elasticità ai tessuti
  • protegge da virus e batteri
  • favorisce la riparazione dei tessuti e la riepitelizzazione
  • protegge le cartilagini dall’usura agendo da lubrificante

Acido ialuronico: effetti della sua diminuzione

L’acido jaluronico viene prodotto in grandi quantità dal nostro corpo. Purtroppo dopo i 40 anni, la sua produzione naturale subisce un rallentamento.

La pelle perde gradualmente elasticità, consistenza e luce e si formano le rughe. A livello delle articolazioni causa attriti tra le superfici articolari.

Acido ialuronico: usi in medicina estetica

Per sopperire alla perdita di acido ialuronico naturalmente prodotto e porre rimedio all’invecchiamento cutaneo, è possibile sopperire con delle infiltrazioni. Questa sostanzaha trovato ampio uso in medicina estetica dove è diventata il prodotto antiage per eccellenza.

Ormai esistono molteplici trattamenti medico estetici a base di questo principio:

L’acido ialuronico per infiltrazioni sottocutanee serve a spianare le rughe e distendere la pelle, poiché viene iniettato direttamente nel derma, dove stimola la produzione di collagene ed elastina.

L’acido ialuronico per viso serve anche a rimodellare alcune zone del volto che presentano inestetismi o si sono svuotate in quanto volumizza (filler naso o labbra).

I trattamenti di acido ialuronico per capelli, invece, servono a stimolare i bulbi piliferi e la ricrescita.

Infine l’acido ialuronico corpo oltre a riempire, spianare la pelle e le rughe, può essere utile in fisioterapia per trattare traumi articolari e artrosi di media-lieve entità.

Scopri i trattamenti di medicina estetica a Cosenza disponibili presso Medical Care Center. Chiama lo 0984 483800.

 

About Author

Alessandra De Marco

Copywriter e SEO specialist, profuga della ricerca, appassionata di marketing. Ho lavorato nella comunicazione, nell'università, e nel customer service, vivendo a cavallo tra Italia e Inghilterra. Amo viaggiare e approfondire gli aspetti culturali e sociali dei paesi che visito, leggere di tutto, la Nuova Zelanda e il Pacifico....e gli All Blacks.