fbpx

Collagene da bere funziona davvero?

collagene da bere in ampolle di vetro

Collagene da bere funziona davvero?

Il collagene da bere funziona davvero per combattere l’invecchiamento? Andiamo a scoprire come agisce e quali differenze nei risultati rispetto alle infiltrazioni di filler rughe o di integratori di collagene sotto altra forma.

Il Collagene da bere funziona?

Il collagene da bere funziona davvero quanto le punture di filler rughe che sono disponibili presso i centri di medicina estetica? In che modo la sostanza ingerita in forma liquida si differenzia da altri preparati a base di esso? Si, perchè questa sostanza fondamentale per mantenere la pelle tonica e distesa è commercializzata in varie forme: polvere, integratori collagene in capsule, e addirittura barrette.

Di sicuro chi ha paura degli aghi può ricorrere alla forma preferita di collagene senza dover ricorrere alle punture. Ma esiste una differenza tra infiltrazioni e collagene da bere? E soprattutto il collagene cos’è e come agisce sulla pelle?

Collagene cos’è

Il collagene è una proteina che si trova nel derma naturalmente ed è presente in altissima percentuale in tutti i tessuti connettivi. Quindi si trova nelle ossa, nella pelle, nelle cartilagini, nei legamenti, nei vasi sanguigni. Addirittura lo troviamo anche nei capelli.

La funzione del collagene è quella di mantenere tesa la pelle. Insieme all’elastina, che dono aappunto elasticità alla pelle, il collagene è il filler rughe che ci ha donato la natura. Ma purtroppo la produzione di queste sostanze comincia a diminuire a partire dai 25 anni in su.

Il collagene principalmente presente nel corpo umano, e nella pelle in particolare, è quello di tipo I, seguito da quello di tipo III, e poi II e IV. Se ne conoscono 28 tipi in letteratura.

collagene struttura elicoidale del collagene e viso donna giovane

Filler rughe da ingerire: il perchè degli integratori di collagene

I filler rughe sono tra i trattamenti estetici viso più utilizzati per minimizzare i solchi sulla pelle e cancellare i segni dell’invecchiamento. Oggi i filler sono per lo più a base di acido ialuronico che hanno sostituito quelli di collagene. Questi ultimi, usati un tempo, causavano numerose reazioni allergiche. Per questo motivo, sono stati soppiantati da altre sostanze quasi prive di effetti collaterali.

Gli integratori di collagene invece utilizzano collagene intero o collagene idrolizzato. il primo deve essere scomposto in peptidi nello stomaco per essere così assorbito dal corpo. Il secondo è già scomposto. In questo modo dovrebbe indurre l’oragnismo a produrne una quantità maggiore poichè queste molecole vengono scambiate per collagene naturale danneggiato.

A differenza dell’acido ialuronico, che viene derivato dalla fermentazione di sostanze vegetali come la soia, il collagene usato negli integratori è di origine animale (derivato da scarti di carcasse animali, anche se purificato) o marino (da pesce), quindi non adatto ai vegani.

Ma il collagene da bere o da mangiare funziona si o no?

La scienza è ancora divisa sul fatto se collagene da bere funziona o meno. Per alcuni migliorerebbe davvero l’elasticità della pelle e rendendola più compatta. Ma è anche vero che questi studi sono molto pochi e alle volte finanziati dalle case produttrici degli stessi integratori.

I principali dubbi della comunità scientifica sono sulla capacità di questa sostanza di resistere agli acidi dello stomaco e quindi di venire realmente assorbiti dal corpo. Inoltre anche se l’assunzione di questa proteina va ad arricchire quelle presenti nel nostro corpo, non è detto che venga effettivamente utilizzata dal corpo per riparare la pelle.


Per quanto riguarda le controindicazioni, non vi sono grosse preoccupazioni circa gli effetti collaterali.

L’invecchiamento non si può fermare, quindi, con queste sostanze, ma si può tenere a bada conducendo una vita sana, seguendo una alimentazione corretta e facendo sport. Curare la pelle, idratarla e proteggere dai danni del sole, del fumo e dell’inquinamento (per quanto quest’ultimo sia possibile) è comunque un ottimo rimedio antirughe.

About Author

Alessandra De Marco

Webwriter, traduttrice, profuga della ricerca, appassionata di marketing. Ho lavorato nella comunicazione, nell'università, e nel customer service, vivendo a cavallo tra Italia e Inghilterra.