fbpx

Farmaco generico: cos’è e quando usarlo

farmaco-generico-antivirale

Farmaco generico: cos’è e quando usarlo

Per farmaco generico si intende un farmaco senza marca che però ha gli stessi principi attivi, dosaggi, modi e tempi di somministrazione di quelli commercializzati con un marchio. Ma allora che differenza c’è tra farmaco equivalente e di riferimento?

Farmaco generico: cos’è

Il farmaco generico è un farmaco a tutti gli effetti, commercializzato senza marchio, ma con le stesse caratteristiche dei farmaci con nomi registrati e magari pubblicizzati. Viene detto anche medicinale equivalente. A differenza di altri paesi europei, l’utilizzo dei farmaci equivalenti stenta a prendere piede in Italia.

Di recente, una nota ha sottolineato proprio come in Italia i farmaci generici siano conosciuti ma poco usati. Per quanto riguarda i farmaci acquistabili attraverso l’SSN, il totale dei medicinali non di marca acquistato è del solo 30%, rispetto al 50% della Germania o del 60% del Regno Unito. Le cause? Forse una minore propensione dei medici di base a prescriverli da un lato. Dall’altro, la fiducia che ispira il nome branded, già provato e testato dal paziente.

Nella maggior parte dei casi però la sola differenza sta nel prezzo. Vediamo perchè.

Cosa significa equivalente

Partiamo con lo spiegare innanzitutto cosa significa equivalente.

Per medicinale equivalente si intende un farmaco quantitativamente e qualitativamente uguale ad un farmaco di marca per principio attivo, forma farmaceutica e bioequivalenza. Quest’ultima si riferisce alla capacità di un medicinale di rilasciare il principio attivo in determinati modi, frequenza e concentrazione. Per essere commercializzato deve essere autorizzato e quindi valutato dal Ministero della Salute prima della sua messa in vendita .

Il farmaco generico quindi si usa per curare le stesse patologie di un farmaco di marca. Il fatto che possa avere eccipienti diversi non cambia l’efficacia terapeutica. Gli eccipienti non sono che sostanze inerti che non influiscono in alcun modo sul principio attivo.

Ma allora che differenza c’è tra farmaci di riferimento e medicinali equivalenti?

farmaco-generico-risparmio-prezzo

Differenza tra farmaco generico e farmaco di marca

La differenza tra farmaco generico e di marca è sostanzialmente nel prezzo. I farmaci generici, infatti, per essere registrati come tali, devono costare almeno il 20% in meno di quello di marca. Il motivo è che questi medicinali vengono registrati con nomi di fantasia o del solo principio attivo (ad es. paracetamolo) nel momento in cui qualunque brevetto su quest’ultimo è scaduto.

Dopo dieci anni dall’immissione in commercio, il prezzo potrebbe essere ulteriormente abbassato.

Si capisce quindi che il farmaco generico è un vantaggio per il paziente (pensiamo agli anziani o chi soffre di malattie croniche) che risparmia notevolmente per l’acquisto dei medicinali. Inoltre, se un medicinale equivalente è di fascia A cioè rimborsabile dall’ SSN, il risparmio sarà anche per lo stato.

Come faccio a sapere se esiste un farmaco generico?

Esistono numerosi farmaci equivalenti. Per conoscere se è disponibile un determinato principio attivo sottoforma di farmaco generico, è disponibile una Lista di Trasparenza rilasciata dall’ Agenzia del Farmaco. In ogni caso, dovrebbe essere cura del medico che effettua la prescrizione, o del farmacista che dispensa medicinali OTC e SOP, informare i pazienti circa l’esistenza di un medicinale equivalente a quello richiesto.

Molti farmaci equivalenti servono per curare malanni comuni e di stagione. Ecco un breve elenco di farmaci generici comuni:

  • paracetamolo antidolorifico e antipiretico
  • acido acetilsalicilico antipiretico
  • vitamina c
  • ibuprofene antiinfiammatorio
  • flurbiprofene antiinfiammatorio per il mal di gola
  • diclofenac per i dolori articolari e muscolari
  • omeoprazolo per dolori dell’apparato gastro-digerente
  • lattulosio per combattere la stitichezza
  • carbocisteina per la tosse
  • amoxicillina antibiotico

Utilizzare un farmaco generico, pertanto, non compromette affatto la nostra guarigione, nè da maggiori effetti collaterali. Anzi, oltre a curarci, può farci anche risparmiare.

Medical Care Center è il centro di medicina diagnositica, specialistica ed estetica a Cosenza che cerca di soddisfare le esigenze dei pazienti con competenza e professionalità. Contattaci per conoscere i nostri servizi.

About Author

Alessandra De Marco

Webwriter, traduttrice, profuga della ricerca, appassionata di marketing. Ho lavorato nella comunicazione, nell'università, e nel customer service, vivendo a cavallo tra Italia e Inghilterra.