Primo ciclo mestruale: come affrontarlo

come parlare del primo ciclo mestruale

Primo ciclo mestruale: come affrontarlo

Il primo ciclo mestruale può essere un evento estremamente traumatico per una bambina. eppure si tratta di qualcosa di estremamente naturale che dovrebbe essere vissuto serenamente. Ecco qualche consiglio su come spiegare il menarca alle future donne.

Primo ciclo mestruale: un evento del tutto naturale

Il primo ciclo mestruale è stato per molto tempo un argomento tabù. In passato non se ne parlava e veniva spesso considerato qualcosa di cui vergognarsi. Per fortuna oggi le cose sono cambiate. Per capire il menarca e quindi la propria sessualità, le ragazzine di oggi hanno molte informazioni. Spesso però non hanno ancora la maturità per affrontare il cambiamento che avviene dentro di loro.

Ecco perchè è importante fare informazione ed guidarle verso il momento dello sviluppo. Una corretta informazione e un sereno approccio al primo ciclo aiuterà queste piccole donne a vivere meglio la propria quotidianità e a prendersi cura del proprio corpo. Ma quando è il momento adatto per affrontare il discorso menarca?

Il menarca: preparare le bambine al cambiamento

Il menarca può essere fonte di spaesamento e vergogna se le bambine che lo vivono non sono state adeguatamente informate. Ecco perchè è fondamentale preparare le bambine a questo evento. Oggi l’ età in cui si manifesta il primo ciclo è scesa dai 14 ai 10-11 anni. Perciò, è bene cominciare ad affrontare il discorso intorno agli 8-9 anni. Spesso le bambine vivono un menarca precoce a causa degli ormoni presenti nel loro corpo, specie se sovrappeso. Infatti il peso eccessivo aumenta le quantità di estrogeni e leptina, all abse del ciclo.

Innanzitutto la leggerezza è fondamentale. il primo passo è far loro capire che si tratta di un processo naturale che, prima o poi, coinvolge tutte le bambine e perciò non deve creare imbarazzo o vergogna.

Poi è utile spiegare come è fatto il nostro corpo, la funzione dell’utero, delle ovaie e della vagina, e il ruolo fondamentale che avranno nel processo riproduttivo.

Certo non sono argomenti facili da affrontare per tutti, ma è bene tenere presente che a questa età esiste una forte curiosità verso il proprio corpo che cambia. E’ quindi importante ricevere informazioni accurate e dettagliate, piuttosto che andarle a reperire in giro per la rete o, magari, chiedendo alle amiche, come invece si faceva una volta.

I sintomi del primo ciclo mestruale

Parlare dei sintomi che accompagnano o precedono il primo ciclo è altrettanto importante. La comparsa del menarca è preceduta da una serie di cambiamenti al corpo che le bambine non potranno che notare. Questi includono:

  • sviluppo del seno
  • comparsa del bottone mammario
  • peli pubici
  • peli ascellari

Il primo ciclo può essere inoltre preceduto da perdite bianche premestruali, dolore addominale, indolenzimento al seno. E’ importante spiegare che questi sintomi, insieme alla perdita di sangue sono elementi che accomunano le donne. Inoltre è importante sapere che per i primi tempi potrebbe verificarsi un ciclo di 21 giorni , in quanto al corpo serve tempo per trovare il proprio equilibrio. generalmente, il ciclo si regolarizza nei primi 5 anni dalla comparsa. Quindi, è buona abitudine segnare la data di arrivo e fine di ogni ciclo.

Infine è fondamentale spiegare alle bambine l’importanza di un corretto uso degli assorbenti e dell’importanza dell’igiene intima durante il periodo del ciclo per evitare fastidi e infezioni.

Da Medical Care Center Cosenza, la nostra ostetrica saprà fornirti ulteriori consigli per affrontare al meglio l’evento del menarca con la tua bambina. Contattaci per conoscere quando si terranno i prossimi incontri. Chiama lo 0984483800 per informazioni.

Autore:

Alessandra De Marco

Webwriter, traduttrice, profuga della ricerca, appassionata di marketing. Ho lavorato nella comunicazione, nell'università, e nel customer service, vivendo a cavallo tra Italia e Inghilterra.