fbpx

BOTULINO

L’eccessiva sudorazione delle mani, oltre ad essere un problema fisiologico, può avere risvolti sociali anche negativi. Oggi il botulino può aiutare chi soffre di iperidrosi a combattere l’eccessiva attività delle ghiandole sudoripare e nel sistema nervoso responsabili di questo fenomeno.  Delle piccole iniezioni sottocutanee di botulino impediscono alle ghiandole di entrare in iperattività, impedendo quindi la formazione anomala del sudore. I risultati hanno durata variabile dai 4 ai 6 mesi.

LASER/LUCE PULSATA

Il trattamento medico estetico delle mani con luce pulsata contrasta sia la peluria in eccesso che le macchie e le rughe che segnano inesorabilmente questa zona del corpo. L’emissione di luce ad alta intensità agisce sui bulbi piliferi bruciandoli ed impedendo gradualmente la ricrescita dei peli; permette di stimolare il ringiovanimento cellulare per una pelle più liscia e sbianca le macchie che si formano sull’epidermide. La durata e quantità delle sedute varia a seconda degli effetti che si desidera ottenere.

BIOSTIMOLAZIONE

Il ringiovanimento della pelle delle mani è essenziale per mantenere un aspetto fresco. Grazie alla biostimolazione con infiltrazioni di acido ialuronico, vitamine, collagene e oligominerali la pelle delle mani sarà compattata e le rughe che segnano la pelle scompariranno.

PEELING

Il peeling cutaneo delle mani permette di eliminare le cellule morte, levigare e tonificare la pelle. Gli acidi utilizzati per riossidare la pelle consentono di produrre nuovo collagene. Il peeling è un ottimo alleato in preparazione di altri trattamenti per levigare e rassodare la pelle.

PLEXER

Grazie al plasma-chirurgia è possibile eliminare nei e verruche che possono comparire sulle mani. Come? Lo strumento al plasma fa sublimare, cioè passare dallo stato solido a gassoso, le cellule che formano questi inestetismi senza tagli, sanguinamento e anestesia. Spesso è sufficiente una sola seduta.